testata
...o un biasimo: da gianni_c in data 26.08.2018 [Busseto IT]
mi sono sentito preso per il naso
foto gianni_cfoto gianni_c

Diverse volte sono passato dalla pieve plebana di San Genesio (San Secondo Parmense) attirato dalla suggestiva chiesa risalente al XI secolo trovandola sempre chiusa e quindi non visitabile.
In questi giorni la tradizione festeggia San Genesio e quindi ho pensato che, data la circostanza, la chiesa fosse visitabile.
Per sicurezza, anche se abito a pochi chilometri, e per non fare un viaggio inutilmente ho chiamato l’Ufficio Turistico di San Secondo il quale mi ha assicurato, salvo alcune imprecisioni sull’orario, che domenica 26 agosto la chiesa sarebbe stata aperta e visitabile, dato che su diversi siti, compreso quello del comune, la mattina la chiesa risulta aperta tra le 10:30 e le 12:30 circa alle ore 10:45 mi sono recato in loco.
Sorpresa: chiesa chiusa.
Ho deciso di fare un giretto e dopo circa 20 minuti sono tornato, ma stesso risultato.
Ho deciso quindi con i miei amici di andare a visitare il vicino Museo Agorà Orsi Scoppino, museo dell’olio, ove siamo stati accolti da una gentilissima guida, museo di cui parlerò brevemente in un prossimo post.
Terminata la piacevole visita sono tornato (ore 12:20) alla pieve. Ritorno inutile: pieve chiusa.
Cosa posso dire? Oltre che a dire che per fortuna non provenivo da lontano, mi limito ad una sola parola: VERGOGNA.

Ne approfitto per un’altra piccola osservazione: sulla strada che dalla Pieve porta a San Secondo si trova Oratorio della Beata Vergine del Serraglio, non solo sempre trovato chiuso come innumerevoli altre volte, ma attualmente nemmeno uno straccio di cartello che ne indichi il nome e, a grandi linee, la storia.


non puoi rispondere,puoi solo leggere i vari post.
torna alla index del forum e loggati o iscriviti


segnala su: