testata
...o un biasimo: da lina_m in data 08.11.2017 [Busseto Parma]
Pontremoli latita
foto lina_m

Volendo fare una escursione alla cascata detta “il piscio di Pracchiola”, una mattina di buon’ora ci siamo alzati e, dopo circa un’oretta di macchina siamo arrivati al borgo di Pracchiola, frazione di Pontremoli MS.

Giunti in loco abbiamo avuto una sgradita sorpresa: “il sentiero per raggiungere il Piscio è inagibile per frane, divieto di accesso”.

Considerato che la zona, come qualsiasi visitatore può verificare, risulta alquanto spopolata ed in quasi abbandono, ho pensato che se anche quanto può attirare del turismo, con conseguente ritorno economico, viene così trascurato, ho scritto sia al comune di Pontremoli sia alla locale sezione del CAI se pensavano di rendere nuovamente agibile il sentiero.

Mentre dal comune non ricevevo un briciolo di risposta, usuale per gli enti pubblici, la sezione del CAI rispondeva:

siamo al corrente della inagibilità, dovuta a frane, del sentiero che porta al piscio, ma facciamo notare che non è di competenza del CAI.

comprendo perfettamente che non è di loro competenza materialmente risolvere la questione, ma da chi si professa amante della montagna, o  forse gli Appennini non sono montagne al contrario delle Alpi,  ma, come minimo, mi sarei aspettata una risposta del tipo

…che non è di nostra competenza, ma ci attiveremo presso gli enti competenti per sollecitare un loro intervento risolutivo


non puoi rispondere,puoi solo leggere i vari post.
torna alla index del forum e loggati o iscriviti


segnala su: