testata
le ricette della nonna: da lina_m in data 15.12.2017 [Busseto Parma]
tortelli dolci e straccadenti
foto lina_mfoto lina_m

I tortelli sono un dolce tipico bussetano che usualmente viene fatto per carnevale, ma per i golosi va bene qualsiasi periodo dell’anno.
Hanno una particolarità, facendo i tortelli si genera anche un "sottoprodotto": gli straccadenti.

Tortelli dolci:

1 kg di farina
2 kg di fecola
4 hg di zucchero
3,7 hg di burro
8 rossi d’uovo
3 dosi di lievito
3 vanigline
buccia di limone grattugiata q.b.

Impastare il tutto, stendere la pasta sottile, circa 3 mm, e ricavare dischetti di circa 10 cm di diametro.
Al centro mettere due o tre cucchiaini da caffè di marmellata, io uso la marmellata di prugne, ma nulla impedisce di usarne un’altra, ripiegare i dischetti comprimendo il bordo.
Infornare a circa 180 °C facendo attenzione che lievitando non si tocchino.

Avendo usato 8 rossi d’uovo rimangono quindi 8 chiare, che fare? Buttare via? Alt allo spreco.

Straccadenti:

1 kg di zucchero
7,5 hg di farina
3 hg di mandorle sgusciate
8 chiare d’uova

Mescolare il tutto e formare dei biscotti rudimentali circa 8 per 4 cm di spessore 1 cm.
Infornare e cuocere a fuoco lento, attenzione a non bruciarli, conviene tenere lo sportello del forno leggermente aperto.
Freddi diventano abbastanza duri, da cui il nome "straccano i denti".

gianni_c
16.12.2017

@marina io sono fortunato, a me piacciono più gli straccadenti, a mia moglie i tortelli

@malebolge, non so bisogrebbe fare delle ricerche storiche.

marinadaprelà
15.12.2017

Non conoscevo il nome, ma ho capito di cosa si tratta Gianni!!! Sono buonissimi!! Un pò duri,vero,ma una bontà!!!

malebolge
15.12.2017

Dico subito alla mia compagna di mettersi al lavoro.

Gli straccadenti sembrano l'antesignano dei cantucci di Prato


non puoi rispondere,puoi solo leggere i vari post.
torna alla index del forum e loggati o iscriviti


segnala su: