Il mio sito utilizza cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu', leggi qui. Per utilizzare i servizi necessario acconsentire all'utilizzo.


 borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
Castell’Arquato: immergiamoci nel medioevo
(Castell’Arquato (PC) - Emilia Romagna)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Erika C
1/35]
2/35]
3/35]
4/35]
5/35]
6/35]
7/35]
8/35]
9/35]
10/35]
11/35]
12/35]
13/35]
14/35]
15/35]
16/35]
17/35]
18/35]
19/35]
20/35]
21/35]
22/35]
23/35]
24/35]
25/35]
26/35]
27/35]
28/35]
29/35]
30/35]
31/35]
32/35]
33/35]
34/35]
35/35]

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
Erika: operatore olistico
il Giardino di Atlantide
cosa puoi trovare:
candele profumate 100% naturali
cristalli e pietre
oli essenziali
e tante altre idee regalo
web
43011 BUSSETO (PR)
viale A. Pallavicino 1

il giardino di atlantide
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

Castell’Arquato: immergiamoci nel medioevo
(Castell’Arquato (PC) - Emilia Romagna)

E’ sempre un’emozione passeggiare nei vicoli intatti del borgo medioevale, respirare la storia, scoprendo ad ogni visita qualcosa di nuovo, un angolo, uno scorcio, il panorama sui colli piacentini… ogni passo comunque ci riempie di stupore.

Non solo siamo conquistati dalla sua bellezza, ma anche dai sapori e dai profumi dei suoi vini (zona DOC) il gotturnio, la bonarda, l’ortrugo e il locale monterosso.

clicca sulle foto per ingrandirle e avviare lo slideshow
Castell’Arquato
[1]
Castell’Arquato
[2]
Castell’Arquato
[3]
Castell’Arquato
[4]
Castell’Arquato
[5]
Castell’Arquato
[6]
Castell’Arquato
[7]
Castell’Arquato
[8]
Castell’Arquato
[9]
Castell’Arquato
[10]
Castell’Arquato
[11]
Castell’Arquato
[12]
Castell’Arquato
[13]
Castell’Arquato
[14]
Castell’Arquato
[15]
Castell’Arquato
[16]
Castell’Arquato
[17]
Castell’Arquato
[18]
Castell’Arquato
[19]
Castell’Arquato
[20]
Castell’Arquato
[21]
Castell’Arquato
[22]
Castell’Arquato
[23]
Castell’Arquato
[24]
Castell’Arquato
[25]
Castell’Arquato
[26]
Castell’Arquato
[27]
Castell’Arquato
[28]
Castell’Arquato
[29]
Castell’Arquato
[30]
Castell’Arquato
[31]
Castell’Arquato
[32]
Castell’Arquato
[33]
Castell’Arquato
[34]
Castell’Arquato
[35]

Un po’ di storia:

Di origini incerte fu probabilmente un castrum risalente alla prima colonizzazione romana.
Le prime notizie risalgono al VII secolo quando la pieve di Castell’Arquato e poi il castello furono edificati da un nobile signore denominato “Magno”.
La prima testimonianza documentale del castello è del 1220, quando il vescovo Vicedomio lo cede al comune a cui rimane sino al 1290, quando passa sotto la famiglia degli Scotti, acquistando prestigio politico e arrichendosi di molte delle costruzioni, che si possono ammirare ancora oggi.
Sotti i Visconti e poi sotto gli Sforza sino al 1707, quando il territorio arquatese entra a far parte del Ducato di Parma e Piacenza.
Fino al 1860 il Ducato di Parma e Piacenza diventa parte dei domini di Maria Luisa d'Austria, poi torna ai Borboni.
Con la seconda guerra di indipendenza entra nel regno sabaudo seguendone da allora le sorti.

Per saperne di piu:
discovering-via-francigena
Castell'Arquato

testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Erika C

EMILIA 6 - data di pubblicazione: 12-05-2015