borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
il castello e il borgo di Rivalta
(Gazzola (PC) - Emilia Romagna)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Erika C
1/21]

castello e il borgo di Rivalta
2/21]

castello e il borgo di Rivalta
3/21]

castello e il borgo di Rivalta
4/21]

castello e il borgo di Rivalta
5/21]

castello e il borgo di Rivalta
6/21]

castello e il borgo di Rivalta
7/21]

castello e il borgo di Rivalta
8/21]

castello e il borgo di Rivalta
9/21]

castello e il borgo di Rivalta
10/21]

castello e il borgo di Rivalta
11/21]

castello e il borgo di Rivalta
12/21]

castello e il borgo di Rivalta
13/21]

castello e il borgo di Rivalta
14/21]

castello e il borgo di Rivalta
15/21]

castello e il borgo di Rivalta
16/21]

castello e il borgo di Rivalta
17/21]

castello e il borgo di Rivalta
18/21]

castello e il borgo di Rivalta
19/21]

castello e il borgo di Rivalta
20/21]

castello e il borgo di Rivalta
21/21]

castello e il borgo di Rivalta

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
fantasy tale travel Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

il castello e il borgo di Rivalta
(Gazzola (PC) - Emilia Romagna)

Particolare in quanto oltre essere un semplice castello, ottimamanete conservato, è un intero borgo murato.
L’etimologia del nome si rifà a Ripa Alta nelle cui vicinanze, almeno così vuole la leggenda, fu combattuta la famosa battaglia sul Trebbia tra Annibale e l’esercito romano (218 a.c.).
Diventato forse un castrum romano poi alla caduta dell’impero una fortezza longobarda a difesa della strada che da Genova, attraverso gli Appennini e la Val Trebbia, sbocca nella pianura padana all’altezza della città di Piacenza.
Le prime notizie della località risalgono al 1048.
Dopo varie vicende nel 1300 fu assediato e distrutto.
Ricostruito nel XV secolo dai Landi fu interessato da diversi eventi bellici: assediato dagli spagnoli nel 1636, saccheggiato prima dai tedeschi (1746) e dai francesi (1799).

Alla metà dell’800 divenne di proprietà degli attuali proprietari i conti Zanardi Landi.

Del borgo va ricordata la chiesa di San Martino, un tempio suggestivo del 1400, con la facciata in terracotta e tele seicentesche del bolognese Ferrante.

Ma non solo arte, ma anche gastronomia tipica della zona ed i suoi vini…

A dimostrazione di quanto radicati nel territorio siano il buon mangiare che il buon bere al contrario dei tristi cavalieri o crudeli duchi o contessine il castelle è abitato dal fantasma di un cuoco.
clicca sulle foto per ingrandirle/chiuderle
castello e il borgo di Rivalta
[1]
castello e il borgo di Rivalta
[2]
castello e il borgo di Rivalta
[3]
castello e il borgo di Rivalta
[4]
castello e il borgo di Rivalta
[5]
castello e il borgo di Rivalta
[6]
castello e il borgo di Rivalta
[7]
castello e il borgo di Rivalta
[8]
castello e il borgo di Rivalta
[9]
castello e il borgo di Rivalta
[10]
castello e il borgo di Rivalta
[11]
castello e il borgo di Rivalta
[12]
castello e il borgo di Rivalta
[13]
castello e il borgo di Rivalta
[14]
castello e il borgo di Rivalta
[15]
castello e il borgo di Rivalta
[16]
castello e il borgo di Rivalta
[17]
castello e il borgo di Rivalta
[18]
castello e il borgo di Rivalta
[19]
castello e il borgo di Rivalta
[20]
castello e il borgo di Rivalta
[21]

Visite con accompagnamento:

Febbraio:
aperto solo alla domenica, con visite dalle ore 15:00 alle ore 17:00*.

Da marzo a novembre:
aperto sabato e domenica.

  • Sabato mattina: visita unica alle ore 11:00
  • Sabato pomeriggio: visite alle ore 15:20, ore 16:40 e, ore 18:00
  • Domenica: visite continue (al mattino dalle ore 9:00 alle ore 12:00; al pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 18:00)
INFO:
+39 0523 978104
+39 3392987892
castellodirivalta@katamail.com
testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Erika C

data di pubblicazione: 13-09-2010