borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
un pomeriggio al lago di Fimon
(Vicenza (VI) - Veneto)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Erika C
1/19]

lago di Fimon
2/19]

lago di Fimon
3/19]

lago di Fimon
4/19]

lago di Fimon
5/19]

lago di Fimon
6/19]

lago di Fimon
7/19]

lago di Fimon
8/19]

lago di Fimon
9/19]

lago di Fimon
10/19]

lago di Fimon
11/19]

lago di Fimon
12/19]

lago di Fimon
13/19]

lago di Fimon
14/19]

lago di Fimon
15/19]

lago di Fimon
16/19]

lago di Fimon
17/19]

lago di Fimon
18/19]

lago di Fimon
19/19]

lago di Fimon

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
fantasy tale travel Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

un pomeriggio al lago di Fimon
(Vicenza (VI) - Veneto)

A pochi passi dalla città di Vicenza, adagiato in una valletta tra i verdeggianti colli Berici, si ha la sorpresa di scoprire questo piccolo lago.

Unico residuo rimasto dell’epoca post-glaciale, lo consideriamo un residuo di tranquillità (con l’esclusione del sabato e della domenica nelle stagioni primaverili ed estive), una delle poche oasi rimaste nella tormentata pianura padana.

Il luogo è davvero affascinante e merita la visita in qualsiasi stagione dell'anno, anche (o forse soprattutto) in pieno inverno o quando i colori dell’autunno sfoggiano tutte le loro sfumature.
clicca sulle foto per ingrandirle/chiuderle
lago di Fimon
[1]
lago di Fimon
[2]
lago di Fimon
[3]
lago di Fimon
[4]
lago di Fimon
[5]
lago di Fimon
[6]
lago di Fimon
[7]
lago di Fimon
[8]
lago di Fimon
[9]
lago di Fimon
[10]
lago di Fimon
[11]
lago di Fimon
[12]
lago di Fimon
[13]
lago di Fimon
[14]
lago di Fimon
[15]
lago di Fimon
[16]
lago di Fimon
[17]
lago di Fimon
[18]
lago di Fimon
[19]

Piacevole la passeggiata (adatta anche ai disabili) lungo lo sterrato di circa 5 km che permette di gustarene le luci, i colori, gli odori, l'acqua, le canne palustri, l'erba dei campi di questo che certamente è uno degli scorci più belli dei Monti Berici e, forse, del Veneto.

Il lago di Fimon è un 'residuo glaciale' quaternario racchiuso nella 'Valle di Fimon' come tutto il complesso dei colli Berici.

Si ricorda la grande differenza tra questi ed i vicinissimi, circa 20 km in linea d’aria, colli Euganei , non meno belli, ma di origine vulcanica.

Nelle torbiere dei d'intorni sono stati trovati resti di animali, anche tropicali, e tracce di attività umane proto-storiche.
testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Erika C

data di pubblicazione: 13-09-2010