Il mio sito utilizza cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu', leggi qui. Per utilizzare i servizi necessario acconsentire all'utilizzo.

 borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
l'abbazia di Chiaravalle Milanese - parte 1°
(Milano (MI) - Lombardia)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Gianni
1/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
2/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
3/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
4/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
5/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
6/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
7/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
8/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
9/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
10/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
11/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
12/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
13/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
14/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
15/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
16/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
17/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
18/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
19/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
20/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
21/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
22/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
23/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
24/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese
25/25]
abbazia di Chiaravalle Milanese

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
read writeErika: operatore olistico Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

l'abbazia di Chiaravalle Milanese - parte 1°
(Milano (MI) - Lombardia)

Nell’immediata cintura urbana milanese, ancora immersa nella campagna, spicca il profilo dell’abbazia di Chiaravalle.
Colpisce la grandiosità della struttura e l’imponenza della cupola da cui scende la fune per suonare la campana.
La chiesa è completamente ricoperta di affreschi, che, anche se non di osservanza cistercense ed aggiunti in epoca successiva, donano un indubbio arricchimento al complesso.
Il chiostro, che riporta alla meditazione monastica, rimane integro.
Particolare e bellissima la torre nolare soprannominata Ciribiciaccola.

Una buona descrizione è riportata nel libro “Abbazie e siti cistercensi 1120 – 2018”, interessante guida al nostro ricco patrimonio cistercense.
Nella visita al complesso è possibile vedere anche l’antico Mulino, ricostruito nella parte lignea dei macchinari interni, ma originale nella struttura.

La giornata bigia, con poca luce, non ha permesso di far risaltare, nelle immagini pubblicate, i vari colori sia degli affreschi sia del cotto con cui è costruita l’abbazia.

clicca sulle foto per ingrandirle e avviare lo slideshow
abbazia di Chiaravalle Milanese
[1]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[2]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[3]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[4]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[5]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[6]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[7]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[8]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[9]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[10]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[11]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[12]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[13]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[14]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[15]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[16]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[17]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[18]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[19]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[20]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[21]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[22]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[23]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[24]
abbazia di Chiaravalle Milanese
[25]

Un po' di storia:
Nel 1135 guidati da San Bernardo di Chiaravalle alcuni monaci provenienti dalla Borgogna, abbazia di Clairvaux, fondarono l’abbazia che assunse, come tradizione, il nome di Chiaravalle.
I monaci cistercensi si dedicarono, come usuale per il loro ordine, alla bonifica del territorio ed al lavoro dei campi.
L’abbazia, sita nell’area irrigata dalle rogge della Vettabbia, divenne il centro di una fertile azienda agricola.
Fu terminata nel 1221 e l’Arcivescovo Enrico Settala consacrò la chiesa dedicata a Maria Vergine.
Nel periodo rinascimentale lavorarono all’abbazia diversi artisti.
Ascanio Sforza fratello di Ludovico il Moro, nel 1447 avviò una nuova fase di ampliamento e decorazione a cui si deve il portale d’accesso alla foresterie ed alla cappella di San Bernardo denominata anche “cappella delle donne”.
Verso la fine del 1700 il complesso subì diverse demolizioni.
Purtroppo fu abbattuto anche il chiostro del Bramante per far posto alla ferrovia Milano-Pavia-Genova.
Dal 1894 iniziarono dei lavori di restauro ripresi nel 1952 al rientro dei monaci cistercensi.

Per saperne di più:
l'abbazia di Chiaravalle Milanese - parte 2°
abbazia di Chiaravalle
Abbazie e siti cistercensi in Italia 1120-2018: di Silvia Testa e Piero Rimoldi, pag. 108 [vedi presentazione]

testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Gianni

data di pubblicazione: 29-03-2019