borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
il Palazzo Reale
(Torino (TO) Piemonte)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Stefania Origlia
1/15]

il palazzo reale
2/15]

il palazzo reale
3/15]

il palazzo reale
4/15]

il palazzo reale
5/15]

il palazzo reale
6/15]

il palazzo reale
7/15]

il palazzo reale
8/15]

il palazzo reale
9/15]

il palazzo reale
10/15]

il palazzo reale
11/15]

il palazzo reale
12/15]

il palazzo reale
13/15]

il palazzo reale
14/15]

il palazzo reale
15/15]

il palazzo reale

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
fantasy tale travel Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

il Palazzo Reale
(Torino (TO) Piemonte)

Sito nel cuore pulsante della città, nella Piazzetta Reale adiacente alla centralissima Piazza Castello, è il simbolo del potere della dinastia sabauda e, unitamente alle altre dimore reali (Venaria Reale, Stupinigi, castello del Valentino) è dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.

E’ una perfetta cornice per attività culturali, nelle ultime immagini si può ammirare l’esposizione delle sculture della manifestazione “Doppio Sogno”.

Grazie all’amica Stefania possiamo mostrarvi alcune immagini di questo splendido palazzo.

clicca sulle foto per ingrandirle/chiuderle
il palazzo reale
[1]
il palazzo reale
[2]
il palazzo reale
[3]
il palazzo reale
[4]
il palazzo reale
[5]
il palazzo reale
[6]
il palazzo reale
[7]
il palazzo reale
[8]
il palazzo reale
[9]
il palazzo reale
[10]
il palazzo reale
[11]
il palazzo reale
[12]
il palazzo reale
[13]
il palazzo reale
[14]
il palazzo reale
[15]

Data la sua notorietà non parleremo né della sua storia né architettura essendo tra i siti italiani museali più visitati, ma indichiamo solo un link per altre informazioni:
Palazzo_Reale_di_Torino

Si ringrazia la nostra amica Stefania per le belle immagini che ci ha permesso di pubblicare

testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Stefania Origlia

data di pubblicazione: 04-07-2014