Il mio sito utilizza cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu', leggi qui. Per utilizzare i servizi necessario acconsentire all'utilizzo.

 borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
Zibello... non solo culatello (1° parte)
(Polesine Zibello (PR) - Emilia Romagna)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Gianni
1/34]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
2/34]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
3/34]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
4/34]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
5/34]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
6/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
7/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
8/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
9/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
10/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
11/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
12/34]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
13/34]
palazzo Pallavicino
14/34]
palazzo Pallavicino
15/34]
palazzo Pallavicino
16/34]
palazzo Pallavicino
17/34]
negozio di prodotti locali
18/34]
scalone del municipio
19/34]
teatro Pallavicino
20/34]
teatro Pallavicino
21/34]
teatro Pallavicino
22/34]
teatro Pallavicino
23/34]
scorci del paese
24/34]
scorci del paese
25/34]
scorci del paese
26/34]
cappellina mariana
27/34]
cappellina mariana
28/34]
cappellina mariana
29/34]
cappellina mariana
30/34]
lanca del Po
31/34]
quadro di Lorenzo Dondi
32/34]
quadro di Lorenzo Dondi
33/34]
quadro di Lorenzo Dondi
34/34]
quadro di Lorenzo Dondi

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
fantasy tale travel Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

Zibello... non solo culatello (1° parte)
(Polesine Zibello (PR) - Emilia Romagna)

Siamo stati invitati a visitare la mostra di pittura dell’artista Lorenzo Dondi, che si svolgeva in una sala del palazzo comunale di Zibello.
Abbiamo approfittato dell’occasione per visitare meglio questo paese adagiato sulle rive del grande fiume.
Già lo sapevamo, ma ne abbiamo avuto conferma: Zibello non è solo la patria del prestigioso salume, ma nasconde dei piccoli gioielli storici e culturali che meritano una visita, naturalmente senza rinunciare ad un pasto col culatello in qualche trattoria locale.

Da percorrere anche le suggestive passeggiate lungo gli argini e rive del Po.

Abbiamo diviso lo speciale in due parti, nella seconda vi proporremo un sorpresa che, onestamente, ha meravigliato anche noi.
vedi 2° parte

clicca sulle foto per ingrandirle e avviare lo slideshow
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
[1]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
[2]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
[3]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
[4]
chiesa della Beata Vergine delle Grazie
[5]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[6]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[7]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[8]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[9]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[10]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[11]
chiesa dei santi Gervasio e Protasio
[12]
palazzo Pallavicino
[13]
palazzo Pallavicino
[14]
palazzo Pallavicino
[15]
palazzo Pallavicino
[16]
negozio di prodotti locali
[17]
scalone del municipio
[18]
teatro Pallavicino
[19]
teatro Pallavicino
[20]
teatro Pallavicino
[21]
teatro Pallavicino
[22]
scorci del paese
[23]
scorci del paese
[24]
scorci del paese
[25]
cappellina mariana
[26]
cappellina mariana
[27]
cappellina mariana
[28]
cappellina mariana
[29]
lanca del Po
[30]
quadro di Lorenzo Dondi
[31]
quadro di Lorenzo Dondi
[32]
quadro di Lorenzo Dondi
[33]
quadro di Lorenzo Dondi
[34]

Un po' di storia:
la zona era abitata sin dall’epoca preromana.
Nell’ 800 d.C., il territorio fu assegnato alla diocesi di Cremona dall’imperatore Carlo Magno.
Come molti altri paesi del territorio, fu soggetto alle alterne vicende della famiglia dei Pallavicino.
I Pallavicino mantennero l'investitura fino al 1806, quando Napoleone abolì i diritti feudali.
Divenne sede comunale con l’unità d’Italia.

La cattedrale dei santi Gervasio e Protasio:
la chiesa tardo-gotica fu iniziata nella prima metà del XVI secolo fu completata nel 1580 per essere poi consacrata nel 1620.
Molto bella la facciata in mattoni rossi arricchita con lesene pinnacoli e statue, all’interno affreschi dell’ottocento e del novecento e una tela del pittore austriaco Ignaz Stern.

Chiesetta della Beata Vergine delle Grazie:
Risalente probabilmente al XIV secolo, era originariamente dedicata ai santi Gervasio e Protasio, dedicata quindi alla Beata Vergine dopo la costruzione della cattedrale.

Palazzo Pallavicino:
La costruzione iniziò a metà del XV secolo per volere di Gianfrancesco Pallavicino, in stile gotico-fiorito e fu completata all’inizio del XVI secolo.
La facciata in mattoni rossi è caratterizzata da uno splendido porticato ad archi ogivali sostenuti da pilastri ottagonali.

Teatro Pallavicino:
Situato nell’ala sud-ovest, al primo piano del palazzo, per volere del marchese Antonio Francesco Pallavicino, fu completato nel 1804. Ebbe, nel corso degli anni, ampliamenti e nuove decorazioni.
Fu acquistato nel 1905 dal Comune di Zibello, che aggiunse un nuovo loggione e, forse rovinandolo, tolse molte decorazioni ottocentesche.
Chiuso nel 1963 e sottoposto a vari lavori di ristrutturazione e consolidamento, fu riaperto al pubblico, almeno parzialmente, nel 2003.

Cappellina mariana all'inizio della strada diretta all'antico porto:
Una suggestiva cappellina sorta sugli argini del fiume (XVII secolo), da soffermarsi a leggere le varie targhe poste sulla facciata ad est.

C’era una volta un castello:
Datato al 1194 resistette impunemente ad assalti ed assedi , anche se abbandonato, sino al 1844, quando fu demolito completamente per ottenere materiale da costruzione per un’opera che poi (la storia non insegna) non fu realizzata.

Lorenzo Dondi:
Pittore, scultore e orafo, nasce nella Bassa Parmense e qui visse fino al 1959, per poi trasferirsi a Parma, dove vive e lavora

per saperne di più:
wikipedia: Zibello
wikipedia: Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio
wikipedia: Chiesetta della Beata Vergine delle Grazie
wikipedia: Castello di Zibello
wikipedia: Palazzo Pallavicino
www.castellidelducato.it: zibello
Lorenzo Dondi

testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Gianni

data di pubblicazione: 29-08-2018