Il mio sito utilizza cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu', leggi qui. Per utilizzare i servizi Ŕ necessario acconsentire all'utilizzo.

 borgo-italia

borgo-italia

gli speciali
italiano  english
Lecce: la città barocca - 3/3
(Lecce (LE) - Puglia)
testi di: borgo-italia [solo desktop] - foto di: Gianni
1/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
2/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
3/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
4/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
5/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
6/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
7/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
8/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
9/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
10/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
11/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
12/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
13/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
14/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
15/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
16/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
17/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
18/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
19/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
20/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
21/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
22/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
23/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
24/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
25/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
26/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
27/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
28/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca
29/29] Lecce: la città barocca
Lecce: la città barocca

gli speciali di
BORGO ITALIA

italiano english
i nostri sponsor
read writeErika: operatore olistico Ci sono un sacco di posti che vale la pena di scoprire
borgo-italia: gli speciali
scrivi un commento scrivi un commento    leggi commenti leggi commenti [0]

Lecce: la città barocca - 3/3
(Lecce (LE) - Puglia)

Concludiamo questa breve passeggiata con il nostro usuale e ripetuto invito: Una città che non deve assolutamente mancare nel vostro carnet di visita.

Una nota:
foto 4 e 5: chiesa di Santa Chiara il soffitto è in cartapesta non a cassettone ligneo

clicca sulle foto per ingrandirle e avviare lo slideshow
Lecce: la città barocca
[1]
Lecce: la città barocca
[2]
Lecce: la città barocca
[3]
Lecce: la città barocca
[4]
Lecce: la città barocca
[5]
Lecce: la città barocca
[6]
Lecce: la città barocca
[7]
Lecce: la città barocca
[8]
Lecce: la città barocca
[9]
Lecce: la città barocca
[10]
Lecce: la città barocca
[11]
Lecce: la città barocca
[12]
Lecce: la città barocca
[13]
Lecce: la città barocca
[14]
Lecce: la città barocca
[15]
Lecce: la città barocca
[16]
Lecce: la città barocca
[17]
Lecce: la città barocca
[18]
Lecce: la città barocca
[19]
Lecce: la città barocca
[20]
Lecce: la città barocca
[21]
Lecce: la città barocca
[22]
Lecce: la città barocca
[23]
Lecce: la città barocca
[24]
Lecce: la città barocca
[25]
Lecce: la città barocca
[26]
Lecce: la città barocca
[27]
Lecce: la città barocca
[28]
Lecce: la città barocca
[29]

Un po' di storia:
La leggenda narra che la città fu fondata nel 1200 a.C. da Malennio re del Salento e discendente di Minosse.
Nel III a.C. con tutto il Salento fu conquistata dai romani.
Nel medioevo dopo una breve dominazione greca fu per cinque secoli sotto il dominio dell’impero romano d’oriente.
Dal VI secolo subì varie dominazioni sino alla conquista normanna che fece rinascere la città come importante centro commerciale.
Dal 1463 fu soggetta al regno di Napoli.
Per circa due secoli, sino a circa il 1630, la città fu soggetta a varie minacce di incursioni turche tanto che Carlo V fece edificare le mura ed il castello di difesa (vedi il castello di Carlo V).
Nel 1630 iniziò un periodo in cui la città si trasformò in un cantiere a cielo aperto in cui congregazioni religiose e privati cittadini costruirono opere sempre più belle ed importanti, dando vita al “barocco leccese”.
Dopo un breve periodo di dominazione austriaca e poi di restaurazione spagnola, nel 1821 Lecce partecipò ai moti carbonari e fu unita, in seguito, al regno d’Italia.

Per saperne di più:
Lecce: la città barocca – 1/3
Lecce: la città barocca – 2/3

testi di: borgo-italia [solo desktop]
foto di: Gianni

data di pubblicazione: 31-01-2020